Ebury riceve l’approvazione a erogare finanziamenti a PMI Italiane come parte del programma Garanzia Italia

  • torna indietro
  • A proposito di Ebury
    Analisi del mercato valutario
    Chi siamo
    Chi siamo|Commercio Estero
    Finanza
    Frode
  • Latest

28 April 2020

scritto da
joanasaomiguel

Ebury è la prima istituzione non bancaria ad aver ottenuto l’approvazione per l’erogazione alle PMI di prestiti con garanzia statale tramite Garanzia Italia.

L
o strumento, tra le varie misure, permetterà di garantire al 90% i prestiti erogati a imprese italiane fino a 5.000 dipendenti e 1,5 miliardi di fatturato. La partecipazione di Ebury a questo progetto segue l’annuncio del lancio di finanziamenti alle PMI in Regno Unito ed Europa, con uno stanziamento iniziale di 40 milioni di sterline, da dedicare al finanziamento del circolante di PMI colpite dalla crisi legata al coronavirus, che è già stato reso disponibile.

Ad inizio mese, Ebury ha ottenuto l’autorizzazione dai governi di Olanda e Spagna a prendere parte alle misure di sostegno alle aziende contro il coronavirus, mentre il processo è in fase di approvazione nel Regno Unito e in altri paesi.

Juan Lobato, CEO di Ebury:

“La corsa ai finanziamenti alle PMI europee è una parte cruciale delle tante risposte dei governi alla crisi del coronavirus, che sta mettendo a rischio migliaia di aziende. Siamo orgogliosi di poter aiutare la comunità delle PMI italiane e il governo tramite finanziamenti durante questo sforzo collettivo.

Ebury è stata fondata subito dopo la crisi finanziaria del 2008 e la nostra flessibilità operativa ci rende un partner ideale dei governi nella distribuzione di aiuti finanziari alle piccole imprese in tutta Europa.”

*Per maggiori dettagli sul Garanzia Italia visita il sito
https://www.sacesimest.it/coronavirus/garanzia-italia

Condividere